Consegna : 1-2 giorni lavorativi in Italia*
Varie opzioni di pagamento
Grande assortimento
Hotline 05351876374

Batteria per auto

Cambiare la batteria per auto

Come rimuovere la vecchia batteria dell'auto e installarne una nuova

Perché e quando si dovrebbe cambiare la batteria dell'auto?

Le batterie delle auto moderne hanno una vita media da quattro a sei anni. Tuttavia, è consigliabile caricare la batteria tramite l'alternatore durante la guida per un massimo di mezz'ora o tramite un caricatore. I primi segni di una batteria difettosa sono che il motore non parte immediatamente quando lo si avvia, le spie sul cruscotto si accendono più debolmente del solito, l'autoradio ha brevi interruzioni dopo l'avvio o il riscaldamento si scalda più lentamente.
Tuttavia, non si dovrebbe cambiare la batteria solo quando c'è un difetto riconoscibile. Gli esperti raccomandano di sostituire la batteria ogni quattro-sette anni, perché con il tempo perde la sua potenza. Questo evita di trovarsi di fronte a una batteria vuota quando si avvia l'auto. A proposito, le auto più nuove vi diranno quando la batteria deve essere sostituita.

Posso cambiare la batteria della mia auto da solo?

Puoi andare in un'officina per cambiare la batteria della tua auto, ma puoi anche farlo da solo con i consigli di questa guida. Il tempo e lo sforzo necessari per rimuovere e reinstallare la batteria, compreso un test di tensione, sono solo circa mezz'ora. Questo costa fino a 60 euro in officina. Altri costi sono sostenuti dalla batteria stessa.
Per i veicoli con un sistema di gestione della batteria come interfaccia tra il veicolo e i componenti elettronici installati nella batteria, si raccomanda la consultazione di un'officina, poiché ciò richiede conoscenze specialistiche. Lo stesso vale per il cosiddetto "insegnamento" della nuova batteria. Si tratta di informare il sistema di gestione dell'energia del veicolo tramite un dispositivo diagnostico che è stata installata una nuova batteria e che i dati memorizzati saranno ripristinati. Questo viene fatto di solito quando la nuova batteria viene installata in un'officina.

Cosa devo tenere presente quando cambio la batteria?

Se decidete di cambiare la batteria da soli, dovreste tenere a mente queste cose:
    Parcheggiare il veicolo in posizione orizzontale e spegnere il motore.
    Quando cambiate la batteria, lasciate la porta aperta in modo che l'auto non si blocchi automaticamente e non abbiate più la chiave a portata di mano.
    Per il ponte della batteria, un caricatore con funzione di alimentazione aiuta a mantenere la tensione. Questo mantiene anche le impostazioni nella centralina o sulla radio e protegge la batteria dal sovraccarico.
    Fare attenzione a non danneggiare le piastre e le griglie delle celle della batteria nuova con l'impatto.
    Se si usano batterie bagnate, si devono indossare guanti antiacido. Bisogna anche tenere queste batterie il più dritto possibile per evitare perdite di acido.

Come cambiare correttamente la batteria dell'auto

Quando si cambia la batteria di un'auto, è importante farlo nel giusto ordine. Per prima cosa aprire il cofano e, se necessario, rimuovere il coperchio della batteria con un cacciavite adatto.

1. Rimuovere la vecchia batteria

    Usando una chiave adatta, di solito un cricchetto da 10 mm, allentare il morsetto dal cavo nero del terminale negativo e rimuoverlo.
    Poi rimuovere il cavo rosso dal terminale positivo. Ora allenta il supporto della batteria con un cacciavite e sollevalo. Spesso un cricchetto da 13 mm farà il lavoro.
    Ora rimuovete qualsiasi foglia o sporcizia che potrebbe ostruire l'installazione della nuova batteria. 

2.Inserimento della nuova batteria

    Ora puoi inserire la nuova batteria e fissarla con il supporto. Prestare particolare attenzione alla direzione di installazione in modo che i pali siano sul lato corretto.
    La batteria deve essere saldamente ancorata nel supporto in modo che il supporto non si allenti durante la guida. 3.

3. collegare la nuova batteria

    Questo viene fatto nell'ordine inverso alla rimozione. Quindi: Collegare prima il cavo rosso al terminale positivo, poi il cavo nero al terminale negativo e stringere. Dovreste anche trattare i terminali con spray per terminali o grasso in modo che il contatto necessario non sia impedito.
    Se vuoi essere sicuro di "colpire" il polo giusto, guarda i segni sulla batteria. Un'altra guida è che il terminale positivo ha un diametro maggiore del terminale negativo.
    Dovreste poi coprire i terminali con una copertura di plastica adatta per evitare un corto circuito.
    La vostra auto dovrebbe ora essere pronta a ripartire.

Come smaltire correttamente la vecchia batteria

In pratica, puoi restituire le batterie per auto al rivenditore che ti ha venduto la batteria. È anche possibile restituire la vecchia batteria ad altri rivenditori quando si acquista una nuova batteria per risparmiare il deposito. Tuttavia, questo è obbligatorio solo se la batteria è anche in vendita. Se si desidera restituire solo la batteria dell'auto, il deposito sarà rimborsato solo dal rivenditore originale dietro presentazione della ricevuta di vendita. Le batterie dell'auto possono anche essere restituite a un centro di riciclaggio che garantisca un corretto smaltimento. Lo smaltimento improprio di rifiuti domestici o ingombranti, così come lo scarico "selvaggio" in campagna, può portare a multe.

Di che tipo di batteria nuova ha bisogno la mia auto?

La nuova batteria per la tua auto dovrebbe avere le stesse specifiche, costruzione e dimensioni del vecchio modello. Ci sono batterie piombo-acido a umido poco costose, le batterie AGM e gel costano un po' di più. Per i veicoli con start-stop automatico, sono possibili le cosiddette batterie EFB o AGM. Controlla il manuale del proprietario della tua auto per trovare la batteria giusta. Usa il nostro cercatore di batterie per trovare il modello giusto.

ASSISTENZA