Consegna : 1-2 giorni lavorativi in Italia*
Varie opzioni di pagamento
Grande assortimento
Hotline 05351876374

Accessori per piattaforme elevatrici

Guida alla batteria auto

L'importanza della batteria auto per il vostro veicolo diventa chiara non solo nella stagione fredda. Vi spieghiamo cosa dovreste considerare quando scegliete e mantenete una batteria auto.

La batteria della vostra auto fornisce abbastanza energia elettrica per avviare il veicolo. Inoltre, è responsabile di molte utenze elettriche che non possono essere completamente alimentate dall'alternatore. Questi includono l'aria condizionata, il riscaldamento dei sedili o il sistema di frenata antibloccaggio. Questo è specialmente il caso se la potenza dell'alternatore è ridotta quando il traffico è fermo. Si consiglia di sostituire la batteria auto ogni 5-7 anni circa. Questa finestra temporale è anche influenzata dal vostro comportamento di guida personale e dall'elettronica di bordo esistente.
 

   

   

   

   

   

   

 

Si dovrebbe misurare la dimensione della batteria auto

Un importante punto di selezione è la dimensione della batteria, cioè la dimensione della cassa, che è data come lunghezza x larghezza x altezza in millimetri. Dato che la dimensione della cassa di una batteria è ormai standardizzata in tutta Europa e tra i produttori con una profondità di 175 millimetri e un'altezza di 175 o 190 millimetri, il fattore più importante è la lunghezza, che varia a passi tra 202 e 353 millimetri. Una differenza fino a cinque millimetri in lunghezza e altezza rispetto alla vecchia batteria gioca un ruolo minore. Prima di iniziare a pensare alla tecnologia e alla capacità e comprare la tua nuova batteria, dovresti prendere alcune misure.

Batterie al piombo: senza manutenzione e poco costose

Le batterie al piombo-acido sono le cosiddette batterie umide e la forma più comune di batteria per auto. Sono abbastanza pesanti a causa delle piastre di piombo che contengono.
    Sono poco costosi e non richiedono manutenzione. Non è necessario aggiungere acqua distillata.
    Hanno un peso piuttosto elevato, una bassa densità di energia e un'autoscarica veloce, oltre alla sensibilità alle vibrazioni.

Batterie EFB: di lunga durata e resistenti ai cicli

Il mezzo di immagazzinamento della batteria allagata enchilata è una specie di rete di poliestere. È usato principalmente nelle auto con sistemi start-stop. Se si usa un tipo diverso di batteria per questo scopo, il sistema automatico start-stop potrebbe non funzionare correttamente nel tempo.
    Hanno una lunga durata, non sono molto sensibili al calore e hanno un alto consumo di corrente e stabilità di ciclo.
    Sono un po' più costosi e possono essere conservati solo per un tempo limitato.

Batterie AGM: resistenti ai cicli e potenti

Invece delle piastre di piombo, AGM (Absorbent Glass Mat) utilizza uno strato leggero e assorbente di fibra di vetro. Questa tecnologia incarna la forma più potente di tutte le batterie al piombo.
    Tali batterie permettono un prelievo di corrente molto elevato e una durata del ciclo altrettanto elevata.
     Le batterie AGM sono adatte alle auto con sistemi start-stop e a quelle con molte utenze elettriche.
Per preservare la batteria e aumentarne la durata, dovreste accendere le utenze solo quando il motore è in funzione. Anche il vostro comportamento di guida influisce sulla sua vita. Questo include prestare attenzione alle luci di parcheggio o interne e ascoltare la musica quando il motore è spento.
Le basse temperature durante la stagione fredda accorciano anche la durata di vita della batteria, perché le reazioni chimiche all'interno della batteria avvengono molto più lentamente. In questo contesto, si consiglia di evitare frequenti viaggi brevi in modo che l'alternatore abbia sempre l'opportunità di caricare la batteria. Se la batteria si guasta, dovreste avere a portata di mano un avviatore mobile e un cavo di collegamento.
Se non avete intenzione di usare la vostra auto per un lungo periodo di tempo, dovreste scollegare la batteria dell'auto per evitare che le correnti di dispersione prosciughino la batteria per un lungo periodo di tempo. In alternativa, se l'auto non viene utilizzata per molto tempo, è possibile collegare un caricabatterie per auto con una funzione di carica di mantenimento alla batteria di avviamento. Questa funzione di manutenzione carica la batteria con basse correnti e agisce come un programma di manutenzione.
Ci sono fondamentalmente tre modi per caricare la batteria dell'auto:
    Ricarica tramite l'alternatore
    Ricarica con un carica batteria auto
    Iniziare con una batteria esterna
Nella nostra guida, vi spieghiamo cosa dovete tenere a mente quando caricate la vostra batteria.
Quando conservate la vostra batteria, dovete sempre garantire un clima asciutto e una temperatura media della stanza di circa 15 gradi. Prima di riporla, la batteria deve essere completamente carica. Se la tensione scende sotto i 12,5 V, è necessario ricaricare la batteria. Si consiglia di controllare lo stato di carica ogni mese.
È meglio conservare la batteria nella sua confezione originale, separare le batterie vecchie da quelle nuove e tenerle lontane da oggetti metallici.
Per una corretta manutenzione, mantenere la superficie della batteria pulita e asciutta per evitare correnti di dispersione. Inoltre, l'involucro della batteria deve essere controllato regolarmente per le crepe e la parte superiore, i terminali e le connessioni devono essere puliti con acqua e bicarbonato di sodio per rimuovere lo sporco e l'umidità. I contatti devono anche essere puliti, asciutti e leggermente ingrassati per evitare la corrosione.
Una batteria difettosa deve essere smaltita correttamente. Poiché contiene metalli pesanti e acido, è un rifiuto pericoloso e non deve essere smaltito con i rifiuti domestici. Di regola, potete restituire la vecchia batteria al posto dove comprate la nuova batteria. Dal momento che il legislatore ha introdotto un sistema di deposito con la legge sulle batterie, è possibile avere il deposito accreditato o pagato su presentazione della ricevuta di acquisto. Tuttavia, questo si applica solo se hai comprato la vecchia batteria o se ne hai acquistata una nuova. Se non si restituisce una batteria, il rivenditore deve addebitare un deposito di 7,50 euro. Un deposito è anche addebitato per gli acquisti online e sarà rimborsato se la batteria viene restituita in buone condizioni.
Quando si restituiscono vecchie batterie, bisogna assicurarsi che l'involucro della batteria non sia danneggiato, che non ci siano tracce di acido e che la batteria sia protetta dai cortocircuiti. Quando trasportate la batteria, dovete anche proteggerla da danni e perdite. La maggior parte dei centri di riciclaggio accetta anche vecchie batterie. Tuttavia, il deposito non viene rimborsato. Tuttavia, riceverete una prova che lo smaltimento è stato effettuato correttamente.
 
Compra batterie auto online su BATTERIE-ONLINE.IT
 
 
ASSISTENZA
ASSISTENZA
.